Giudice di lingua madre italiana e Commissione di giustizia e sicurezza
Annuncio pubblicato il 18.01.2023
100%
Grigioni
Amministrazione

Giudice di lingua madre italiana presso il Tribunale amministrativo del Cantone dei Grigioni


Commissione di giustizia e sicurezza del Gran Consiglio



In seno al Tribunale amministrativo dei Grigioni diverrà vacante un impiego quale giudice di lingua madre italiana.

Mansioni: il Tribunale amministrativo è l'autorità giudiziaria suprema del Cantone nei settori del diritto pubblico e amministrativo. La competenza del Tribunale amministrativo spazia dal diritto comunale, al diritto cantonale originario e delegato fino al diritto federale. Al Tribunale amministrativo è delegata la giurisdizione costituzionale, amministrativa e delle assicurazioni sociali nel Cantone dei Grigioni. Ulteriori informazioni sul Tribunale amministrativo sono disponibili in internet all'indirizzo: www.justiz-gr.ch

Quale giudice è responsabile per la direzione del procedimento nel suo settore di competenza. Redige relazioni in vista della deliberazione della sentenza ed emana sentenze da solo o in seno al collegio di giudici, nella funzione di presidente o di con-giudice.

Profilo richiesto: sono richiesti un diploma universitario in diritto o una formazione specialistica adeguata nonché l'idoneità personale a ricoprire la carica. La patente di avvocato è auspicata. La sua lingua madre è l'italiano, che padroneggia oralmente e per iscritto, inoltre dispone di ottime conoscenze di tedesco. Dispone di esperienza professionale corrispondente, maturata preferibilmente presso un'autorità giudiziaria, in uno studio legale o presso l'amministrazione pubblica e dispone di conoscenze approfondite di diritto costituzionale e amministrativo federale e cantonale nonché di diritto delle assicurazioni sociali, di diritto in materia di costruzione e di pianificazione, di diritto fiscale e tributario nonché di diritto procedurale. Si richiedono inoltre capacità di lavorare in team, abilità nel condurre trattative, capacità di far fronte a situazioni di stress, sicurezza e abilità nei contatti con autorità e parti. Precisione nell'espressione linguistica, un modo di lavorare efficiente e buone conoscenze informatiche completano il suo profilo. Al più tardi al momento dell'assunzione della carica è obbligatoria la presa di domicilio nei Grigioni.

Procedura di elezione: il Gran Consiglio elegge i membri del Tribunale amministrativo a norma di legge. Al riguardo occorre di regola tenere conto delle frazioni in proporzione alla loro consistenza numerica (art. 57 legge sul Gran Consiglio). L'elezione si terrà presumibilmente in occasione della sessione di giugno 2023.

Per informazioni relative alla candidatura e alla procedura di elezione è a disposizione la signora Julia Müller, presidente della Commissione di giustizia e sicurezza del Gran Consiglio (tel. 079 270 13 97).

Per informazioni relative al Tribunale amministrativo dei Grigioni rivolgersi al presidente del Tribunale amministrativo Dr. iur. Urs Meisser (tel. 081 257 39 81).

Grado d'occupazione: impiego a tempo pieno nella misura del 100%
Assunzione della funzione: 1° luglio 2023 o in data da convenire
Luogo di lavoro: Coira
Termine di annuncio: 14 aprile 2023

Inviare le candidature corredate di curriculum vitae, copie di diplomi e certificati di lavoro, fotografia in formato passaporto nonché di un estratto recente del registro delle esecuzioni e del casellario giudiziale a: Segreteria del Gran Consiglio, Masanserstrasse 14, 7001 Coira oppure per e-mail a [email protected]

Informazioni di Contatto

Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Segreteria del Gran Consiglio
Masanserstrasse 14
7001 Coira